menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ultimo volo da Londra: quarantena obbligatoria per 136 passeggeri atterrati in Abruzzo

L'aereo era già decollato ieri quando il ministro Speranza ha firmato l'ordinanza che blocca i collegamenti tra Italia e Regno Unito dopo le notizie relative alla variante del Covid-19

Stop ai voli tra Italia e Regno Unito dopo le notizie relative alla variante del Covid-19 che sta circolando soprattutto a Londra e nel Sud Inghilterra. Ieri sera poco prima delle 19 all'aeroporto d'Abruzzo è atterrato l'ultimo volo Ryanair proveniente da Londra Stansted con a bordo 136 passeggeri.

L'aereo era già decollato quando il ministro Speranza ha firmato l'ordinanza che blocca i voli in partenza dalla Gran Bretagna e vieta l’ingresso in Italia di chi negli ultimi 14 giorni vi è transitato. 

I 136 passeggeri arrivati in Abruzzo, che avevano eseguito il test nelle 48 ore precedenti alla partenza, dovranno comunque sottoporsi a quarantena obbligatoria di 14 giorni. Sono stati controllati dalla polizia di frontiera e assistiti dal personale della Saga.

La notizia dell'obbligo di isolamento di 14 giorni ha scatenato lamentele e proteste da parte dei viaggiatori arrivati ieri da Londra Stansted, molti dei quali avevano in programma di fermarsi in Italia soltanto pochi giorni per il Natale.

Da oggi sono sospesi tutti i voli per l'Inghilterra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento