rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Attualità San Giovanni Teatino

Danneggiato dai vandali il campetto polivalente, il sindaco Di Clemente: "Rammarico e dispiacere"

Inaugurato a marzo, il campetto polivalente in località Dragonara continua a subire atti di vandalismo

Inaugurato a marzo, dopo la riconsegna dei lavori che aveva dotato lo stesso di cancelli, nuova recinzione e illuminazione per poter essere utilizzato fino a tarda sera, il campetto polivalente in località Dragonara continua a subire atti di vandalismo.

Il sindaco di San Giovanni Teatino, Giorgio Di Clemente esprime tutto il suo rammarico e la delusione per quanto accaduto.

"Le porte del campetto sono state letteralmente divelte e sollevate da terra - ha spiegato il sindaco - la recinzione è stata forzata ed alzata in tanti punti, le reti sono state completamente strappate. Resto davvero incredulo per quello che ho visto in una struttura comunale, a disposizione in ogni orario dei ragazzi della nostra città. Abbiamo fatto recintare il campo per una questione di sicurezza ma volutamente lasciato il cancello aperto sempre, in modo che si potesse giocare sempre senza limiti di orario; abbiamo fatto in modo che fosse sempre illuminato per poter giocare di giorno ma anche fino a tarda sera; abbiamo confidato nell'educazione e nel rispetto di tutti verso un qualcosa che è di tutti. Tutto questo, purtroppo, non è bastato. Prendo atto di tutto questo con grande rammarico e dispiacere".

Campetto polivalente

Il sindaco prosegue: "i nostri operai hanno provveduto a ripristinare, per quanto possibile, una situazione di normalità, mettendo in sicurezza le porte prima di tutto. Per i lavori di sistemazione della recinzione ho contattato la ditta esecutrice per avere un preventivo di spesa. Si tratterà di spendere ulteriori soldi pubblici per rimetterla in sicurezza. Sto seriamente valutando se chiudere la struttura o tenerla eventualmente aperta solo in giorni e orari prestabiliti. Solo tre mesi fa, all'inaugurazione del campetto, chiedevo alla cittadinanza collaborazione e rispetto delle regole affinché questo spazio potesse essere vissuto a pieno nella bellezza dello sport".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiato dai vandali il campetto polivalente, il sindaco Di Clemente: "Rammarico e dispiacere"

ChietiToday è in caricamento