Va a farsi il vaccino e regala un mazzo di rose rosse avvolte in un nastro tricolore alle operatrici sanitarie

Il bel gesto di un cittadino che stamani ha sorpreso tutti al centro vaccinale aperto ieri a Lanciano

Rose rosse, avvolte con un nastro tricolore, per dire grazie alle operatrici sanitarie del centro vaccinale di Lanciano, aperto ieri al Palamasciangelo.

È il regalo consegnato questa mattina da un cittadino che, al momento della vaccinazione, ha voluto omaggiare con un pensiero floreale il personale sanitario. 

Un gesto di affetto e gentilezza raccontato dal sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, che ha detto: "Questo dimostra con quanto affetto e quanta partecipazione la comunità frentana sta vivendo questo momento atteso da 14 mesi".

Anche oggi, al Palamasciangelo si continua a vaccinare, al momento senza intoppi o Covid.

"Grazie - ha aggiunto Pupillo - a questo cittadino che ha voluto sottolineare con questa gentilezza carica di significato l'importanza di una sanità pubblica e gratuita per tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saturimetro: perché acquistarne uno e i migliori in commercio

  • Dramma a Chieti Scalo: uomo cade dal balcone e muore

  • Rientro razzo cinese, la Protezione Civile: "L'Abruzzo tra le 9 regioni potenzialmente interessate"

  • Ragazza si ribalta con l'auto sull'asse attrezzato: trasportata in pronto soccorso all'ospedale di Chieti

  • Mariano muore dopo 24 anni di coma

  • Giro d’Italia: le strade interessate dal passaggio e i divieti a Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento