menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campagna vaccinale nelle scuole, assessore Quaresimale: "Siamo i primi in Italia, pronti a riaprire"

L'assessore regionale all'Istruzione interviene sulla somministrazione di vaccini anti Covid al personale scolastico

“I dati ufficiali del ministero della Salute confermano che la Regione Abruzzo è la prima in Italia per somministrazione di vaccini anti Covid al personale scolastico”.

A dirlo è l’assessore regionale all’Istruzione, Pietro Quaresimale, dopo l’ultimo aggiornamento del report nazionale riportato sul sito del governo. 

“L’ultimo dato – sottolinea Quaresimale – indica in 25.479 il numero del personale scolastico che ha ricevuto la prima dose di vaccino a fronte di un numero complessivo di addetti del settore di 26.114. Questi numeri confermano la validità dell’azione di vaccinazione di massa messa in campo dalla Regione, ma soprattutto aprono uno spiraglio consistente all’ipotesi di riapertura delle scuole regionali dopo Pasqua. Tutto dipende – spiega l'assessore – da come evolve la situazione sul territorio, ma se la tendenza emersa negli ultimi giorni di un rallentamento della curva dei contagi dovesse essere confermata, è legittimo pensare ad una graduale riapertura degli istituti scolastici con la didattica in presenza".

Ora si attendono indicazioni da parte del ministero dell’Istruzione. "Posso dire – conclude Quaresimale – che l’Abruzzo è pronto nel caso in cui il Governo dovesse dare il via libera alla riapertura”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento