menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccinazioni over 80 contro il Covid: l'Abruzzo è una delle regioni peggiori d'Italia

È il dato che emerge dall'ultimo l'ultimo Instant Report Covid-19 dell'Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell'Università Cattolica, riferito alla settimana dal 19 al 26 gennaio

L'Abruzzo, insieme a Calabria e Sardegna è una delle regioni italiane che ha effettuato il minor numero di vaccinazioni contro il Covid 19 sugli over 80.

È il dato che emerge dall'ultimo l'ultimo Instant Report Covid-19 dell'Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell'Università Cattolica, riferito alla settimana dal 19 al 26 gennaio.

Sul podio delle più virtuose ci sono le Province autonome di Bolzano e di Trento e il Molise.

L'analisi ha riguardato anche la percentuale di dosi di vaccino somministrate rispetto alle dosi consegnate: i risultati vedono la Pa di Bolzano (il valore è superiore al 100%, verosimilmente dovuto all'aver usato più di 5 dosi per fiala), il Piemonte e il Veneto come regioni con la percentuale di dosi somministrate più alta, mentre la Calabria, il Molise e l'Abruzzo registrano i valori più bassi.

In Italia, è stato somministrato l'82,31% delle dosi vaccinali consegnate. Per le dosi somministrate rispetto alla popolazione residente in ogni regione italiana (per 10.000 abitanti), sono sempre la Provincia autonoma di Bolzano e il Piemonte, insieme alla Valle d'Aosta, le zone in cui si sono somministrati più vaccini rispetto alla popolazione residente.

La Calabria, la Sardegna e l'Abruzzo attualmente sono quelle in cui si sono somministrate meno dosi. Quanto invece al valore complessivo di dosi di vaccino consegnate rispetto alla popolazione residente in ogni regione italiana (per 10.000 abitanti), la Provincia autonoma di Bolzano, la Liguria e la Valle d'Aosta sono le regioni in cui l'indicatore è aumentato maggiormente. La Puglia, la Sardegna e la Calabria sono le regioni caratterizzate dall'incremento più modesto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento