menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini anti Covid, prorogate le prenotazioni on line per over 80, portatori di disabilità e persone fragili

Viene spostato al 28 febbraio il termine per le manifestazioni di interesse alla vaccinazione

È stata prorogata al 28 febbraio prossimo la possibilità di inserire la propria manifestazione di interesse alla vaccinazione contro il Covid 19 sulla piattaforma telematica della Regione Abruzzo.

A farlo sapere è l’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, che ha differito di un mese la chiusura del sistema, inizialmente fissata per domani 31 gennaio.

“Ad oggi – spiega la Verì – hanno manifestato il proprio interesse ad essere vaccinati oltre 85mila cittadini tra quelli coinvolti in questa fase. Vista l’alta adesione registrata dall’iniziativa, abbiamo deciso di prorogare i termini per l’inserimento delle istanze, così da dare la possibilità di partecipare alla campagna anche a coloro che devono ancora perfezionare la propria registrazione al sistema sanitario regionale (perché ad esempio appena trasferiti in Abruzzo), o per chi ha la tessera sanitaria scaduta o istanze di esenzione ancora all’esame delle Asl”.

Possono registrarsi al sistema le persone con disabilità o fragilità, gli ultra 80enni e tutti coloro appartenenti alle categorie indicate tra quelle destinatarie della vaccinazione nella prima fase e non ricomprese nelle fasi preliminari della campagna.


La piattaforma è raggiungibile da qui oppure nella sezione Covid 19 del portale della Regione Abruzzo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento