rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità

Università d'Annunzio, la protesta dell'associazione 360gradi: "Oltre mille studenti senza borsa di studio"

Gli studenti chiedono all’assessore regionale Pietro Quaresimale stanziare i fondi necessari per la copertura totale

"Oltre mille studenti dell'università 'd'Annunzio' di Chieti sono senza borsa e garanzie per il futuro, abbandonati a sé stessi nell’affrontare le spese dei propri studi".

A denunciare la situazione è il Coordinamento regionale Udu-360Gradi i cui menbri ricordano come "da anni denunciamo che il sistema regionale abruzzese delle borse di studio non funziona. Sottofinanziamenti, ritardi, mancanza di coordinazione sono tutti cofattori che portano poi a conseguenze immaginabili sulla popolazione studentesca".

Gli studenti si rivolgono alla Regione. "Torniamo pertanto a chiedere, con forza, all’assessore Pietro Quaresimale di intervenire presso l’ufficio regionale per il diritto allo studio e risolvere tutte le problematiche che impediscono agli studenti di percepire la propria borsa di studio, invitandolo a stanziare i fondi necessari per la copertura totale. Lanciamo infine un appello affinché questo sia l’ultimo anno in cui si debba manifestare e denunciare più volte la situazione delle borse di studio per ottenere delle risposte chiare: vogliamo una Regione in cui studiare sia un diritto, dove gli studenti siano accolti, supportati e rappresentino una priorità su cui investire e non un fastidio cui dover rispondere quando alzano la voce in piazza per i loro diritti".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università d'Annunzio, la protesta dell'associazione 360gradi: "Oltre mille studenti senza borsa di studio"

ChietiToday è in caricamento