Unità cinofile e moto d’acqua per la sicurezza in mare a Fossacesia

Due le postazioni sulle principali spiagge libere: una alla Fuggitella e l’altra a sud del Lido Galetta

A Fossacesia marina, in servizio unità cinofile e moto d’acqua per la sicurezza in mare. Il sindaco Enrico Di Giuseppantonio ha deciso assieme alla sua amministrazione di rafforzare il servizio di salvataggio con due postazione sulle principali spiagge libere: una posta alla Fuggitella e l’altra a sud del Lido Galetta.

La Compagnia del Mare Lifeguard, oltre alle classiche postazioni, ha elaborato un piano di supporto nelle giornate di maggior afflusso di bagnanti. Nei fine settimana e nelle giornate festive saranno presenti unità cinofile della Scuola Italiana Cani di Salvataggio (SICS) con quattro unità, che si alterneranno nelle restanti spiagge libere. Inoltre, nel mare antistante Fossacesia Marina, saranno presenti anche moto d'acqua con equipaggio specializzato nel salvataggio.

“È un piano di sicurezza studiato per scongiurare e prevenire incidenti in acqua, gestiti dai responsabili del servizio Gianluca Camaioni e Giorgia Rosini – spiega il sindaco Di Giuseppantonio -. La nostra spiaggia registra quotidianamente un considerevole afflusso di turisti e ancor di più in questi giorni d’agosto. I servizi sono organizzati sotto la supervisione della Guardia Costiera di Ortona, che ringrazio sentitamente perché costantemente, con proprie unità, pattuglia il nostro mare”. Dall' inizio stagione sono state gestite già diverse operazioni di soccorso, tutte andate a buon fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento