L’Unci AgroAlimentare lancia l'iniziativa: "Promuoviamo la pesca sostenibile in Abruzzo"

L'associazione presieduta da Gennaro Scognamiglio lancia un progetto di formazione degli operatori per un'innovazione sostenibile

"Innovare il sistema produttivo della pesca, tenendo conto dei criteri di sostenibilità ambientale, sociale ed economica". A dirlo è l’Unci Agroalimentare, associazione delle cooperative e dei consorzi della pesca, dell’acquacoltura e dell’agricoltura, presieduta da Gennaro Scognamiglio.

L'obiettivo è promuovere la pesca sostenibile nei mari italiani, a cominciare dall’Abruzzo, attraverso un progetto di formazione degli operatori del settore,  approvato dal ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dall’Unione europea.

L'iniziativa - dice Scognamiglio - che rientra nelle misure finanziate dal Feamp (Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca) interviene sulle diverse fasi del ciclo di utilizzo delle risorse: dal sistema di approvvigionamento della risorsa ittica, alla fase di commercializzazione, sino ad arrivare al consumatore finale".

Inoltre il progetto sarà completato da "una specifica attività di formazione sull’utilizzo di appositi attrezzi a minor impatto ambientale e sui principi di sostenibilità della risorsa ittica lungo tutti i passaggi commerciali della filiera ittica che avrà una significativa e positiva ricaduta sul consumatore finale tutelando l’equilibrio dell’ecosistema".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Megalò arriva il colosso irlandese Primark

  • L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

  • Esce dal negozio con le scarpe nuove ai piedi, dopo aver messo le vecchie nella scatola: denunciato

  • Focolaio dopo l'uccisione del maiale: a Pizzoferrato salgono a 71 i positivi

  • Allerta meteo della Protezione civile: nevicate fino a quote collinari

  • "Ti pago 100 euro al mese se mi racconti tutto quello che fa il mio ex”: denunciata

Torna su
ChietiToday è in caricamento