rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità Pretoro

Ogni famiglia di Pretoro potrà uccidere in casa 4 maiali, il provvedimento del sindaco

Il provvedimento è stato firmato dal sindaco Diego Giangiulli

Un provvedimento firmato dal sindaco di Pretoro, Diego Giangiulli stabilisce che fino a fine febbraio a ogni famiglia "è consentita la macellazione domiciliare dei suini ai fini del consumo all'interno del proprio nucleo familiare di un numero massimo di quattro suini adulti (di peso superiore a 25 chilogrammi) e di dieci suinetti (di peso inferiore a 25 chilogrammi)".

Coloro che intendono, come da tradizione, macellare gli animali in proprio, devono comunicarlo quattro giorni prima, munendosi della ricevuta di versamento dei diritti sanitari versati alla Asl: il versamento vale come implicita comunicazione di macellazione.

Per eseguire l'operazione bisogna versare 15,30 euro per il primo capo e 5,10 per i successivi, aggiungendo a tali somme un euro per le spese di analisi trichinoscopica. Inoltre deve essere informato il servizio veterinario competente per territorio di eventuali alterazioni riscontrate nel maiale nei giorni precedente.

Gli interessati sono poi tenuti a portare, nei posti di ispezione competenti parti degli animali macellati per gli accertamenti previsti. Le carni macellate in proprio sono destinate solo al consumo familiare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ogni famiglia di Pretoro potrà uccidere in casa 4 maiali, il provvedimento del sindaco

ChietiToday è in caricamento