menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubi Banca dona al Fai di Chieti 1500 volumi dell’archivio CariChieti

I testi costituiscono il patrimonio librario della CariChieti che con questa donazione tornerà a nuova vita

Nuova vita al patrimonio librario della CariChieti dopo la donazione di Ubi Banca dona alla delegazione Fai Chieti.

Millecinquecento volumi prodotti da quella che era la Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti: testi di varia natura su arte, cultura, storia, poesia classica, poesia dialettale, storia del territorio, saggistica che la CariChieti nella sua storia ha prodotto affidandosi in maggioranza a editori locali reinvestendo in cultura parte dei proventi.

"Una vera e propria memoria storica  – dice il capo delegazione Fai Chieti, Roberto Di Monte (foto)– che testimonia l’evoluzione dei costumi e della cultura del nostro territorio provinciale. Siamo orgogliosi di aver ricevuto questa donazione da parte dell’Ubi Banca, parliamo di materiale molto importante che rischiava di andare disperso in tantissimi lasciti diversi. A noi, quindi, spetta il compito di conservare la memoria storica di una parte importante della ex Carichieti, quella parte di storia e cultura, capisaldi dei principi del Fai. Ci siamo già attivati per mettere i testi a disposizione di chiunque voglia usufruirne".

L'obiettivo ora è quello di poter costituire a breve un centro di lettura cittadino: la delegazione Fai teatina è alla ricerca di un luogo sul territorio cittadino idoneo per la corretta conservazione e fruizione dei volumi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento