Transiberiana d'Italia, è boom di prenotazioni: due treni straordinari a fine mese

La Fondazione Fs Italiane, in collaborazione con l’associazione Le Rotaie, ha organizzato due ulteriori corse in treno storico nelle giornate di sabato 29 e domenica 30 agosto sulla tratta Sulmona–Castel di Sangro

Ottima ripresa per i treni storici della Transiberiana d’Italia, che fanno registrare il sold out per tutti i convogli programmati da agosto e fino a settembre.

Proprio per questo la Fondazione Fs Italiane, in collaborazione con l’associazione Le Rotaie, ha organizzato due ulteriori corse in treno storico nelle giornate di sabato 29 e domenica 30 agosto sulla tratta Sulmona–Castel di Sangro.

Il programma, in entrambe le giornate, prevede la partenza alle ore 9 dalla stazione di Sulmona. I viaggiatori potranno scegliere tra due destinazioni: la prima è Roccaraso (con arrivo alle ore 12,40) dove sarà possibile trascorrere una giornata all'aria aperta tra svago, relax o attività sportive con trasporto bici in treno gratuito o noleggio sul posto per percorrere la ciclabile degli Altipiani, aree verdi e strutture attrezzate del Pratone e dell'Ombrellone, con parco avventura e seggiovia aperta per arrivo in quota al bosco presso il rifugio Colle Belisario.

La seconda è Castel di Sangro (con arrivo alle ore 13,10), nel centro dell'Alta Valle del Sangro, per trascorrere una giornata tra visite guidate al centro storico de La Civita, al polo museale con la Pinacoteca Patiniana e il Museo Aufidenate o per attività all'aria aperta a piedi o in bici lungo la pista ciclopedonale del fiume Sangro, le aree verdi e le strutture attrezzate tra la villa comunale e il parco avventura nella splendida cornice della confluenza dei fiumi Sangro e Zittola e del nuovo ponte pedonale.

Entrambi gli itinerari prevedono fermata nelle stazioni intermedie di Campo di Giove (tra le 10 e le 11) e Palena (tra le 11,20 e le 12,20), dove sono previsti mercatini con degustazioni di prodotti tipici locali e attività culturali. 

Il treno di ritorno da Castel di Sangro partirà alle 18 e da Roccaraso alle 18,40 con arrivo previsto a Sulmona per le 19,50.

"Il turismo ferroviario - ha dichiarato il direttore generale della Fondazione Fs, Luigi Cantamessa - è ripartito nel migliore dei modi: abbiamo registrato il sold out oltre che sui treni della Transiberiana d'Italia anche in Sicilia e in Lombardia. Per venire incontro alle tante richieste pervenute in questi giorni, abbiamo quindi rinforzato ulteriormente l'offerta dei treni storici sulla Sulmona - Carpinone, con due nuove corse che consentiranno a centinaia di turisti l'opportunità di vivere un viaggio tra natura incontaminata, tradizioni locali e riscoperta del territorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento