rotate-mobile

La Croce Rossa di Chieti avvia i test sierologici: "I dati sono confortanti, fidatevi di noi" [VIDEO]

Anche in provincia di Chieti è iniziata l’indagine sierologica a campione portata avanti su tutto il territorio nazionale

È partita l’indagine sierologica del Ministero della salute portata avanti su tutto il territorio nazionale dalla Croce Rossa attraverso un campione rappresentativo di 150mila cittadini selezionato dall’Istat.

I volontari della Croce Rossa di Chieti in questi giorni stanno provvedendo a contattare i 533 cittadini selezionati nei comuni di Chieti, Francavilla al Mare, Ortona, Guardiagrele, San Giovanni Teatino, Bucchianico e Arielli per fissare un appuntamento nei centri di prelievo Asl ed effettuare l'indagine. In Abruzzo sono oltre 5mila i cittadini coinvolti. 

Abbiamo incontrato la presidentessa della Croce Rossa di Chieti, Angela Paolucci, che ai nostri microfoni ha illustrato l'andamento dell'indagine e le difficoltà maggiori, legate soprattutto alla fiducia delle persone che "hanno paura di trovarsi a parlare con uno dei tanti call center di tipo commerciale". 

Un allarme lanciato nei primi giorni dall'avvio delll'indagine anche dal presidente nazionale della Croce Rossa, Francesco Rocca, che aveva lanciato l'appello a rispondere al numero che inizia con 06.5510 perchè "è un servizio che potete rendere al vostro Paese attraverso un piccolo prelievo venoso".
 

Sullo stesso argomento

Video popolari

La Croce Rossa di Chieti avvia i test sierologici: "I dati sono confortanti, fidatevi di noi" [VIDEO]

ChietiToday è in caricamento