rotate-mobile
Attualità

Domenica d’estate, ristoranti pieni e primi bagni al mare sulla costa dei trabocchi presa d’assalto

Sole, caldo e temperature estive così scatta la voglia di uscire. In tanti anche al mercato di primavera lungo corso Marrucino. Ma in settimana è previsto un deciso abbassamento delle temperature e il ritorno del maltempo

Sole e temperature estive nel weekend appena trascorso hanno consentito agli abruzzesi di replicare la giornata di Pasquetta. In tantissimi, infatti, ieri si sono riversati sulla costa dei trabocchi per trascorrere il tempo libero lungo la Via verde - a piedi o in bici - pranzare in uno dei tanti ristoranti che hanno fatto il pieno o concedersi il primo bagno al mare viste le temperature che in alcuni momenti della giornata hanno raggiunto i 28-30 °C. Le spiagge erano affollate da bagnanti, con teli da mare e ombrelloni come in piena estate.

A San Vito Chietino e dintorni si è registrato il pienone con una affollatissima pista ciclopedonale, specialmente nella tarda mattinata di ieri, come anche a Francavilla al Mare, animata questo weekend dalla  festa della nautica e del tempo libero. In tanti si sono goduti anche la domenica in città a Chieti tra appuntamenti al teatro Marrucino, mostre e il mercato di primavera che per tutta la giornata ha richiamato tante persone lungo corso Marrucino e lasciato gli ambulanti soddisfatti. Passeggiate anche a Vasto Marina, affollata in questa domenica di sole appena trascorsa.

Leggi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

Quello appena archiviato è stato un fine settimana tipicamente estivo anche se, come anticipato dalle previsioni meteo, la nuova settimana porterà un netto cambiamento di rotta: il caldo fuori stagione lascerà il posto a un sensibile abbassamento delle temperature (anche di dieci gradi) e al ritorno della neve sull’Appennino.

A partire da mercoledì 17 aprile, come evidenzia 3bmeteo.com, ci sarà un brusco peggioramento con un tracollo delle temperature, per la discesa di masse d'aria fredda di natura artica e il ritorno della neve in Appennino a partire dai 1200-1400 metri. Nei prossimi giorni il tempo diventerà decisamente più instabile e freddo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenica d’estate, ristoranti pieni e primi bagni al mare sulla costa dei trabocchi presa d’assalto

ChietiToday è in caricamento