rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità Vasto

Debuttano le telecamere private collegate al Comune, Menna: "Aiutatemi a realizzare il grande fratello a Vasto"

Il sindaco presenta quello che definisce un patto di collaborazione tra cittadini ed ente nel segno della sicurezza e lancia un appello a imprese, banche, supermercati, farmacie, aree di servizio e condomini


Presentata a Vasto l’iniziativa Adotta una telecamera che prevede l’utilizzo di telecamere private collegate a un impianto del Comune.

Questa mattina è partita la prima collaborazione tra l’ente e un’azienda, la ditta  Marchesani forniture che ha aderito al progetto: il rappresentante Umberto Marchesani ha ricevuto un attestato di merito come cittadino virtuoso. Nello specifico sono state installate tre telecamere ad altissima risoluzione e ad ampio raggio che controllano l'entrata e l'uscita di via del Porto. “L’impianto, a cura e spese del proponente, ha finalità di interesse pubblico” sottolinea l’amministrazione comunale vastese.  

"In questo modo i cittadini autorizzano le forze dell’ordine a visionare le immagini protette dalla privacy. Aiutatemi a realizzare il grande fratello a Vasto" è l’appello del sindaco Francesco Menna.  “Sarà importante la collaborazione dei cittadini, imprese, banche, supermercati,  farmacie, aree di servizio, condomini. Un progetto - ha spiegato ancora il primo cittadino - il sindaco a cui tengo molto. Voglio essere, lasciatemi passare il termine, anche un sindaco oculista che metterà gli occhiali alla città per vedere meglio". 

“Se tutti dovessero aderire - rimarca l’assessore alla sicurezza Carlo Della Penna - diventeremo Comune modello in Italia che non dovrà attendere le lungaggini dei bandi e dei finanziamenti”. la presentazione del progetto Adotta una telecamera

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Debuttano le telecamere private collegate al Comune, Menna: "Aiutatemi a realizzare il grande fratello a Vasto"

ChietiToday è in caricamento