Attualità

Il Teatro Marrucino riapre il sipario: si parte l'8 ottobre con la Traviata

Apertura della stagione lirica dopo lo stop forzato causa Covid. I biglietti per la nuova stagione saranno messi in vendita da martedì 28 settembre

Dopo un anno di pausa forzata dovuta alla pandemia, torna la lirica sul palco del Marrucino ad incantare il suo pubblico, anche se con una presenza numerica limitata. Il primo appuntamento del cartellone vedrà la rappresentazione de La Traviata, opera lirica in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave. Il sipario si alzerà l'8 ottobre alle ore 20.30, con replica il 10 ottobre alle ore 17.30.

La seconda Opera in stagione sarà L'Elisir d'amore di Gaetano Donizetti, in programma il 12 novembre alle ore 20.30 e il 14 novembre alle ore 17.30 con la regia del Maestro Aldo Tarabella e la direzione musicale di Patrick Murray.

L'ultimo appuntamento lirico vedrà la rappresentazione dell'opera tango Maria de Buenos di Astor Piazzolla, coprodotta con la Fondamone Rave Manifestazioni, la Fondazione Teatro Comunale Di Ferrara e la Fondazione Teatro Di Pisa, Il 12 dicembre alle ore 17.30 La direzione sarà affidata a Jacopo Rivani che guidera l'Orchestra da Camera Arcangelo Corelli, la regia e la scenografia saranno curate da Carlos Braden.

A presentare la nuova stagione sono intervenuti il sindaco di Chieti, Diego Ferrara, l'assessore alla Cultura Paolo De Cesare, il presidente del Cda del teatro, Giustino Angeloni e il direttore artistico del teatro, Ettore Pellegrino.

"L'auspicio - ha detto il sindaco Ferrara - è che il teatro torni ad essere sempre più popolare e aperto a tutti. Il Marrucino - ha concluso il primo cittadino - è un gioiello di cui avere cura". 

I biglietti per la nuova stagione saranno messi in vendita da martedì 28 settembre al botteghino del teatro. I prezzi rispetto alla passata stagione sono aumentati di circa il 15%. Ad oggi la capienza del teatro, causa norme anti Covid, è del 50% ,dunque i biglietti in vendita sono 220 e non sono stati previsti abbonamenti.

L'assessore alla Cultura e vice sindaco, Paolo De Cesare si è detto "molto felice di restituire il teatro alla città dopo i lavori di restauro insieme alla Soprintendenza che ha finanziato le opere. Sarà - ha aggiunto De Cesare - un teatro inclusivo, accogliente e innovativo. Da sottolineare l'abbattimento delle barriere architettoniche grazie alla piattaforma sollevatrice e un ascensore molto ampio".

"La speranza - ha detto Giustino Angeloni - è che dal consiglio dei ministri del 30 settembre, la capienza dei teatri venga portata al 80%. Noi abbiamo i tanti possessori di abbonamenti e biglietti di spettacoli annullati causa Covid, parliamo di un ammontare di circa 30mila euro di buoni, che fino al 31 dicembre possono recarsi al botteghino con il voucher e trasformarlo in un biglietto".

  "Sarà una stagione lirica grandiosa - ha detto Ettore Pellegrino, direttore artistico del Marrucino presentando il cartellone insieme al sindaco di Chieti Diego Ferrara, al vice sindaco Paolo De Cesare e al presidente del Cda del teatro, Giustino Angeloni - Abbiamo la presenza di un direttore che non è mai stato in questo teatro che si chiama Oren e ha girato tutto il mondo, Traviata è un titolo che parla da sé, abbiamo recuperato l'Elisir d'amore, perché il decreto ministeriale prevede di recuperare titoli che non sono stati fatti in presenza durante la pandemia, e chiudiamo con una grande coproduzione che è la Maria de Buenos Aires per la regia di Carlos Branca". "L'anno scorso abbiamo fatto le opere in streaming e io da operatore culturale, direttore e musicista, dico che la cosa più traumatica è stato il termine dell'opera: sull'applauso finale o sull'acuto del tenore sentire il vuoto generato dalla mancanza di pubblico, e la farsa degli inchini per la tv senza gli applausi, strideva con il nostro mondo".

Il 6 ottobre alle ore 16 al foyer del teatro appuntamento con la guida di ascolto alla prima opera in programma.

Questi i prezzi:

Platea, palchi di platea e I ordine centrali: 70 euro - 60 euro

Palchi di platea e I ordine laterali: 40 euro - 35 euro

Palchi di II e III ordine centrali: 50 euro - 40 euro

Palchi di II e III ordine laterali: 30 euro  - 25 euro

Balconata: 15 euro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Teatro Marrucino riapre il sipario: si parte l'8 ottobre con la Traviata

ChietiToday è in caricamento