rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

Strada dei Parchi proroga fino al 31 maggio l'esenzione del pedaggio per gli operatori sanitari

L'accordo tra Strada dei Parchi e Regione Abruzzo prevede l’esenzione totale del pedaggio autostradale per gli operatori sanitari impegnati a fronteggiare l'emergenza Covod-19

Strada dei parchi ha esteso fino al 31 maggio le agevolazioni per tutto il personale sanitario di Lazio e Abruzzo impegnato nell’emergenza Covid-19.

L'accordo tra Strada dei Parchi e Regione Abruzzo prevede l’esenzione totale del pedaggio autostradale per gli operatori sanitari impegnati a fronteggiare l'emergenza Covod-19, che per recarsi e tornare da lavoro utilizzano le autostrade A24 e A25.

Gli operatori torneranno a pagare il pedaggio dal 1 giugno 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada dei Parchi proroga fino al 31 maggio l'esenzione del pedaggio per gli operatori sanitari

ChietiToday è in caricamento