rotate-mobile
Attualità

Ritorna la stella di Natale Ail a Chieti per sostenere ricerca e attività per coloro affetti da leucemia, linfomi e mielomi

Attraverso un contributo di 13 euro si potrà sostenere la ricerca e le attività di sostegno per coloro affetti da leucemia, linfomi e mielomi

Da domani, 8 dicembre, e fino a domenica 10 dicembre, torna nelle piazze e nei centri commerciali la stella di Natale Ail.

Sarà possibile acquistare la stella di Natale a Megalò, all’Ipercoop e all’Iper di Città Sant’Angelo, in piazza Salotto a Pescara e nelle piazze dei comuni del Pescarese e del Chietino.

Attraverso un contributo di 13 euro si potrà sostenere la ricerca e le attività di sostegno per coloro affetti da leucemia, linfomi e mielomi.

L’Ail Pescara, in particolare, si impegna a finanziare la ricerca scientifica e ad accogliere nella Casa alloggio di via Rigopiano pazienti e familiari, che li assistono durante il percorso di terapia.

“Da anni l’Ail è impegnata nell’assistenza e nella ricerca attraverso i propri volontari che lavorano ogni giorno per raccogliere fondi e per stare accanto ai pazienti – afferma la presidente Antonella De Angelis -. L’Ail Pescara, attraverso la costante collaborazione con le istituzioni e con le associazioni del territorio, da 22 anni è impegnata nella lotta contro le malattie del sangue. Durante questi anni ha sostenuto il reparto di ematologia di Pescara, ha contribuito alla formazione del personale medico e paramedico, ha dotato i laboratori di ricerca scientifica e le corsie del reparto con le attrezzature più moderne e, inoltre, grazie alla lungimiranza del presidente Domenico Cappuccilli ha realizzato, in via Rigopiano Casa Ail, una struttura moderna e confortevole, che offre gratuita ospitalità ai pazienti, in cura presso il reparto di ematologia dell’ospedale civile di Pescara, provenienti da lontano e ai caregiver che li assistono. Finora sono state registrate in Casa Ail oltre 45 mila presenze. L’Ail si finanzia solo grazie ai contributi di cittadini e di aziende, in occasione delle campagne di raccolta fondi, come le Stelle di Natale e con iniziative straordinarie quali concerti, rappresentazioni teatrali e manifestazioni sportive. La vendita delle Stelle di Natale è un modo semplice, ma importante per contribuire a sostenere le persone che stanno soffrendo e le loro famiglie. La città di Pescara con la sua provincia è stata sempre molto generosa con la nostra associazione e siamo certi che anche quest’anno darà un grande contributo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritorna la stella di Natale Ail a Chieti per sostenere ricerca e attività per coloro affetti da leucemia, linfomi e mielomi

ChietiToday è in caricamento