Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

Chieti ospita la Stazione quaresimale: divieti per il passaggio del corteo

Si tratta di un’antica tradizione, risalente al V secolo. I partecipanti sfileranno da piazza Vico alla cattedrale

Domenica 10 marzo Chieti ospita la Stazione quaresimale, presieduta dall'arcivescovo Bruno Forte. I partecipanti si ritroveranno in piazza Vico alle ore 17 e, dopo un breve momento di preghiera, procederanno in corteo verso la cattedrale di San Giustino. 

Quella delle “stationes” quaresimali è un’antica tradizione, risalente al V secolo. Il termine si riferisce al fermarsi, al “sostare” prima di intraprendere il pellegrinaggio quotidiano.  La “statio” è anche il luogo di incontro della comunità cristiana che si raduna nei cosiddetti “tituli”, cioè le antiche parrocchie o i santuari dove erano deposti i martiri. Già dalla giornata di mercoledì delle Ceneri, papa Francesco ha iniziato le stazioni quresimali nella chiesa di Sant’Anselmo all’Aventino.

Per consentire lo svolgimento della manifestazione, in piazza San Giustino ci sarà il divieto di sosta nelle due file del parcheggio a pagamento poste fra l'edicola e e la gradinata della cattedrale, dalle ore 16 alle 20 di domenica. Inoltre, dalle ore 17 e per il tempo necessario al passaggio del corteo, sarà temporaneamente sospesa la circolazione in piazza Valignani, via Pollione, piazza San Giustino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti ospita la Stazione quaresimale: divieti per il passaggio del corteo

ChietiToday è in caricamento