rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità Casoli

Statale interrotta tra Guardiagrele e Casoli, i sindaci chiedono soluzioni alternative ad Anas

La Piceno Aprutina è chiusa da venerdì a causa di uno smottamento che ha danneggiato il piano stradale, i sindaci di Fara San Martino e Civitella Messer Raimondo scrivono ad Anas

È chiusa da venerdì la strada statale 81 "Piceno Aprutina", che collega Guardiagrele a Casoli. L'interdizione al traffico, da parte di Anas, si è resa necessaria in seguito a uno smottamento, dovuto al recente maltempo, al chilometro 180, nel territorio comunale di Casoli, che ha danneggiato il piano stradale.

attualmente la Ss81 è quindi chiusa al transito tra il chilometro 173,800 ed il chilometro 184,800, per i mezzi con massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate e tra il chilometro 179 ed il chilometro 182 per tutte le altre categorie di veicoli.

Tutti coloro che devono raggiungere Casoli, Fara San Martino ed i Comuni dell'entroterra della provincia, devono deviare all'incrocio di Piana San Bartolomeo, prendendo la direzione Lanciano, poi per San Domenico, Ascigno e ricongiungersi alla Ss81 al bivio dei vigili del fuoco di Casoli. Naturalmente anche nel senso inverso, per chi dall'entroterra deva raggiungere Guardiagrele, Chieti e la costa.

Questa interruzione rischia di isolare i comuni interessati e crea disagi ai cittadini. Per questo i sindaci di Fara San Martino, Antonio Tavani, e di Civitella Messer Raimondo, Danilo D'Orazio, preannunciano una nota ad Anas: “Chiederemo ad Anas spa di valutare ogni possibile e rapida soluzione al grave problema”, dicono i sindaci, che chiedono un'alternativa rapida per non bloccare del tutto il transito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statale interrotta tra Guardiagrele e Casoli, i sindaci chiedono soluzioni alternative ad Anas

ChietiToday è in caricamento