Agricoltura, pesca e caccia: ecco gli spostamenti consentiti in zona arancione

Da oggi è consentito uscire dal proprio comune di domicilio o residenza per alcune specifiche categorie

Il vice presidente della Regione Imprudente

È stata firmata l'ordinanza regionale sugli spostamenti consentiti in area arancione.

"Era pronta da giorni - spiega il vicepresidente della giunta regionale con delega all’agricoltura caccia e pesca, Emanuele Imprudente - ma responsabilmente abbiamo voluto attendere il pronunciamento del Tar in merito alla classificazione dell’Abruzzo”.

A partire da oggi (domenica 13 dicembre), in Abruzzo sono consentiti gli spostamenti anche al di fuori del comune di residenza, domicilio o abitazione, per la cura dei terreni per uso agricolo (orti, vigneti, oliveti, frutteti), per accudire gli animali allevati, per la raccolta di tartufi solo con tesserino in corso di validità, attestazione del versamento regionale anno 2020 e partita iva specifica (Ateco 02.30.00) o versamento del modello F24; la raccolta a titolo amatoriale di tartufi e funghi può essere effettuata esclusivamente nel comune di residenza, domicilio o abitazione.

È inoltre consentito svolgere l’attività venatoria rispetto a tutte le specie cacciabili, limitatamente ai residenti in Abruzzo: nel comune di residenza, domicilio o abitazione, nell’Atc di iscrizione, nelle aziende agrituristico venatorie e nelle aree per l’addestramento e l’allenamento dei cani, anche situate in comuni diversi da quello di residenza, domicilio o abitazione, nei distretti/zone di intervento e nelle zone di caccia assegnati dagli Atc per il prelievo del cinghiale e negli appostamenti fissi ai soli titolari dei medesimi.

Può essere effettuata l’attività di pesca sportiva e dilettantistica esclusivamente nella provincia di residenza, domicilio o abitazione in forma individuale con obbligo di rientro nella medesima giornata presso l’abitazione abituale.

Clicca qui per scaricare l'ordinanza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Megalò arriva il colosso irlandese Primark

  • L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

  • Esce dal negozio con le scarpe nuove ai piedi, dopo aver messo le vecchie nella scatola: denunciato

  • Focolaio dopo l'uccisione del maiale: a Pizzoferrato salgono a 71 i positivi

  • Allerta meteo della Protezione civile: nevicate fino a quote collinari

  • "Ti pago 100 euro al mese se mi racconti tutto quello che fa il mio ex”: denunciata

Torna su
ChietiToday è in caricamento