menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il santuario del Miracolo eucaristico a Lanciano

Il santuario del Miracolo eucaristico a Lanciano

Lanciano sospende la tassa di soggiorno per tutto il 2021: la decisione per aiutare il turismo

Il provvedimento entra in vigore giovedì: l'imposta è in vigore dal 2018 e prevede tariffe diversificate in base al luogo di pernottamento, variando da 1 euro a 1,50 per notte

La giunta comunale di Lanciano ha deciso di sospendere il pagamento dell'imposta di soggiorno, a partire da giovedì (1° aprile) e fino al 31 dicembre 2021. 

La tassa è in vigore dal 2018 e prevede tariffe diversificate in base al luogo di pernottamento, variando da 1 euro a 1,50 per notte.

Ora, per tutto il 2021, sono esentati dal pagamento della tassa di soggiorno coloro che soggiorneranno a Lanciano in questo periodo, mentre i gestori delle strutture ricettive, i quali dovranno regolarmente versare e rendicontare solo l'imposta riscossa fino al mese di marzo 2021, saranno esentati dagli obblighi di cui all'articolo 7 del vigente Regolamento sull'imposta della pubblicità. 

"In considerazione della grave emergenza sanitaria, economica e sociale a livello nazionale e locale, di comune accordo con l'assessora al Turismo Marusca Miscia e tutta la giunta, abbiamo deciso di dare questo piccolo segnale ad un settore che più di tutti sta pagando le conseguenze della pandemia come quello ricettivo-turistico", spiega l'assessore al Bilancio Carlo Orecchioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento