Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Lanciano sospende la tassa di soggiorno per tutto il 2021: la decisione per aiutare il turismo

Il provvedimento entra in vigore giovedì: l'imposta è in vigore dal 2018 e prevede tariffe diversificate in base al luogo di pernottamento, variando da 1 euro a 1,50 per notte

Il santuario del Miracolo eucaristico a Lanciano

La giunta comunale di Lanciano ha deciso di sospendere il pagamento dell'imposta di soggiorno, a partire da giovedì (1° aprile) e fino al 31 dicembre 2021. 

La tassa è in vigore dal 2018 e prevede tariffe diversificate in base al luogo di pernottamento, variando da 1 euro a 1,50 per notte.

Ora, per tutto il 2021, sono esentati dal pagamento della tassa di soggiorno coloro che soggiorneranno a Lanciano in questo periodo, mentre i gestori delle strutture ricettive, i quali dovranno regolarmente versare e rendicontare solo l'imposta riscossa fino al mese di marzo 2021, saranno esentati dagli obblighi di cui all'articolo 7 del vigente Regolamento sull'imposta della pubblicità. 

"In considerazione della grave emergenza sanitaria, economica e sociale a livello nazionale e locale, di comune accordo con l'assessora al Turismo Marusca Miscia e tutta la giunta, abbiamo deciso di dare questo piccolo segnale ad un settore che più di tutti sta pagando le conseguenze della pandemia come quello ricettivo-turistico", spiega l'assessore al Bilancio Carlo Orecchioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano sospende la tassa di soggiorno per tutto il 2021: la decisione per aiutare il turismo

ChietiToday è in caricamento