rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Attualità

Solidarietà e volontariato, anche gli alunni dell'istituto comprensivo "Palena-Torricella Peligna" partecipano al progetto "Il dono donato".

Incontri nelle classi con l'associazione 'Articolo 3' Odv e l'Avis

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Anche i bambini delle scuole di primo e secondo grado dell'Istituto comprensivo "Palena-Torricella Peligna" saranno sensibilizzati ai valori della solidarietà e del volontariato grazie al progetto "Il dono donato", che ha come capofila l'associazione "Articolo 3" di Pescara. Nelle sedi delle due scuole, a Torricella Peligna e Montenerodomo, si stanno svolgendo una serie di incontri su queste tematiche con gli alunni delle classi prima, seconda, terza, quarta e quinta elementare e prima, seconda e terza media. Vi prendono parte gli operatori dell'associazione "Articolo 3" e delle Avis di Torricella Peligna e Pennadomo, partner del progetto.

"Confrontarsi con i bambini sull'importanza della solidarietà vuol dire cercare di abituarli a entrare in empatia con gli altri, ad esempio con un compagno di scuola che sta affrontando un momento di difficoltà - spiega Antonella Allegrino, fondatrice dell'associazione Articolo 3 - Durante gli incontri riflettiamo insieme agli alunni e rispondiamo alle domande, facendo in modo di far capire loro quanto sia importante essere altruisti e comprensivi. L'attività di sensibilizzazione verrà attuata anche attraverso un concorso sul tema 'Il dono colorato'. Ragazzi e bambini saranno invitati a realizzare elaborati sul contenuto degli incontri. Ci sarà una commissione che ne selezionerà alcuni che verranno inseriti in una app che incrocerà domanda e offerta di beni materiali e immateriali da mettere a disposizione di persone fragili in forma gratuita. Tutti gli elaborati realizzati dagli alunni della primaria e della secondaria di primo grado saranno esposti in apposite stanze del dono, che verranno inaugurate a Torricella Peligna e Pennadomo nel mese di giugno. Ringrazio la dirigente scolastica Irene Frida Vizzarri e i docenti Talone e Di Battista, coordinatori di progetto, per la disponibilità e l'attenzione dimostrate verso le nostre attività".

Il progetto "Il dono donato" riguarderà i territori di Casoli, Pennadomo, Torricella Peligna e Montenerodomo. I beneficiari saranno ragazzi e bambini delle scuole, over 65 e famiglie in difficoltà economica e sociale. È stato ideato ed è coordinato dall'associazione "Articolo 3" (capofila) che ha come partner le Avis di Casoli, Pennadomo e Torricella Peligna e come collaboratori l'istituto superiore "Algeri Marino" di Casoli, l'istituto comprensivo "Palena-Torricella Peligna" di Palena, i Comuni di Casoli, Torricella Peligna e Pennadomo. È finanziato dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e dalla Regione Abruzzo nell'ambito del sostegno alle iniziative e progetti di rilevanza regionale e promossi da organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e fondazioni del Terzo Settore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà e volontariato, anche gli alunni dell'istituto comprensivo "Palena-Torricella Peligna" partecipano al progetto "Il dono donato".

ChietiToday è in caricamento