Il soccorso alpino e speleologico ha una nuova sede all'aeroporto d'Abruzzo

L'inaugurazione della sede regionale. Al taglio del nastro è seguita la consegna di un nuovo mezzo fuoristrada in dotazione della stazione di Chieti, accessoriato per i soccorsi in ambiente impervio

Il  soccorso alpino e speleologico ha una nuova sede regionale: si trova all’interno dell’aeroporto d’Abruzzo ed è stata inaugurata sabato mattina con una cerimonia alla presenza delle autorità civili e militari, del presidente Nazionale del Corpo, Maurizio Dellantonio e con il Consiglio Nazionale al completo che si riunirà in questa sede. 

Al taglio del nastro, è seguita la consegna di un nuovo mezzo fuoristrada in dotazione della stazione di Chieti, un Wolkswagen Amarok accessoriato per i soccorsi in ambiente impervio

c.s._2020_07_04_1-3

"È per me una soddisfazione enorme inaugurare la prima sede regionale del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo. In questi anni il Soccorso sta facendo passi da gigante, ma i dati degli interventi in ambiente impervio restano alti. Il messaggio che deve passare è quello della prevenzione: è bello andare in montagna ma bisogna andarci in maniera giusta, con consapevolezza, rivolgendosi anche al Cai e ai professionisti della montagna” ha commentato Daniele Perilli, presidente del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo.

Al tavolo dei relatori erano presenti anche il dottor Claudio D’Amario, direttore generale della Asl Abruzzo, e Lucio Zazzara, presidente del Parco regionale della Majella: è infatti in fase di definizione un accordo tra il Parco e il Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo volto a frequentare la montagna consapevolmente, in ogni stagione, con una adeguata formazione e una giusta informazione, soprattutto all'interno delle aree protette. 

Il Soccorso Alpino e quello Speleologico, in Abruzzo sono nati rispettivamente negli anni ’60 e ’70. Negli ultimi anni ha aumentato fortemente l’attività. Nel 2019 sono state effettuate più di 200 missioni di soccorso, con un incremento del 43% rispetto al 2018.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Incidente sull'asse attrezzato: maxi scontro e un'auto si ribalta e va a fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento