rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità

Il sindaco Ferrara va in pensione, lettera ai suoi assistiti: "Esco in punta di piedi"

Dopo 41 anni di servizio il medico di famiglia, oggi primo cittadino di Chieti, a fine dicembre termina la sua attività professionale

"Carissimi assistiti, a fine dicembre uscirò dalle vostre vite e da quelle dei vostri familiari, in punta di piedi, discretamente, così come vi ero entrato più di 40 anni fa da giovane medico all'inizio della propria carriera professionale". Questo l'incipit della lettera che il dottor Diego Ferrara,  medico di famiglia e sindaco di Chieti, ha postato sulla sua pagina Facebook rivolgendosi ai suoi pazienti.

"Sono stati anni vissuti intensamente - scrive Ferrara - in tutti i sensi, sia come impegno di ore e ore di tenace lavoro sia come partecipazione emotiva. Ho riso e anche pianto con voi, ho raccolto le vostre confidenze, le vostre paure, vi ho rassicurato quando era possibile, ho dovuto ricorrere a tutto il mio coraggio per trasmettervi una brutta notizia sul vostro stato di salute. In sostanza: ho vissuto con voi e per voi per 41 lunghi anni e vi ho voluto bene".

Infine i saluti perchè spiega Ferrara "tutte le cose della vita, però, conoscono una fine e anche questo nostro rapporto "familiare" sta' volgendo al termine semplicemente perché quel giovane medico del 1980 è diventato anziano. Vi saluto con affetto e comunque sappiate che un medico rimane tale durante tutta la sua vita. Pertanto io ci sarò sempre per chi, anche dopo il mio pensionamento da medico di medicina generale, vorrà sentire il mio parere su un problema sanitario che lo riguardi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Ferrara va in pensione, lettera ai suoi assistiti: "Esco in punta di piedi"

ChietiToday è in caricamento