Il teatino Simone Perseo è il nuovo direttore della Fondazione Papa Paolo VI

L’annuncio è stato dato dall'arcivescovo della diocesi Pescara-Penne, Tommaso Valentinetti ai dirigenti e al management della fondazione

È Simone Perseo il nuovo direttore generale della Fondazione Papa Paolo VI. L’annuncio è stato dato dall' arcivescovo della diocesi Pescara-Vasto, Tommaso Valentinetti ai dirigenti e al management della fondazione, appositamente convocati nella sede del Centro Adriatico, in Lungomare Papa Giovanni XXIII a Pescara.

“Con questa scelta – ha commentato Tommaso Valentinetti – si conclude una fase importante della Fondazione, che mi ha visto di fatto tenere in prima persona le redini della nostra realtà. Dopo un’attenta ricerca, abbiamo scelto Perseo per le sue indubbie qualità manageriali e per la sua esperienza in settori strategici come la gestione delle risorse umane e la cura delle relazioni sindacali. Ringrazio di cuore i collaboratori che mi hanno supportato in questi mesi: ora torno alla mera funzione di presidente così come delineata dallo statuto. A Perseo i migliori auguri di buon lavoro: un’opera importante, con risultati di tutto rispetto come la nostra, conta molto sulle sue capacità e la sua premura umana e professionale”.

“Da sempre – le prime parole di Simone Perseo – credo fermamente nella centralità delle persone per lo sviluppo dell’azienda e sono alla continua ricerca di elementi innovativi da introdurre e condividere con colleghi e proprietà. La Fondazione Papa Paolo VI è riconosciuta come una delle eccellenze della nostra regione e credo sia giusto iniziare la mia attività di direttore generale ripartendo da quanto di buono fatto in questi anni. Penso che le aziende debbano mettere le persone al centro del proprio progetto di sviluppo per affrontare i veloci cambiamenti in atto nei nostri giorni. La formazione continua, la condivisione di conoscenze e competenze, il lavoro in team e la propensione all’innovazione sono a mio avviso determinanti per una gestione efficiente e dinamica dell’azienda e del mercato". 

Classe 1981, un curriculum di studi tra gli atenei di Pescara e Firenze e la Luiss a Roma, Perseo ha maturato una significativa esperienza nel settore del management e della direzione delle risorse umane. La sua ultima esperienza lavorativa è stata nel Gruppo Menzietti, di cui ha curato lo sviluppo organizzativo e gestionale delle diverse aziende, seguendo i settori risorse umane, amministrazione, finanza e controllo, marketing e comunicazione, operations, I.T. e logistica. In precedenza, ha ricoperto diversi ruoli, il più significativo dei quali è stato quello di human resource manager in aziende strutturate, principalmente nei settori industriali del facility management, I.T. e beverage and food.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • L'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

Torna su
ChietiToday è in caricamento