rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità Ortona

"Chiudo perché non ho più energie": venerdì la serrata dei commercianti

Gli esercenti di Ortona si organizzano in un comitato spontaneo per protestare contro il caro energia: sit-in davanti all'Agenzia delle entrate e incontro con la cittadinanza per spiegare le ragioni della protesta

I commercianti di Ortona si sono organizzati in un comitato spontaneo per manifestare la propria difficoltà per il caro bollette, che sta portando le attività al collasso e, di conseguenza, alle chiusure.

Per questo venerdì 14 ottobre chiuderanno le loro attività per l'intera giornata con lo slogan: “Chiudo perché non ho più energie”. Alle 9.30 si riuniranno al largo Castello davanti all'Agenzia delle entrate, in quanto simbolo dello Stato, ognuno con la fotocopia di una bolletta.

Successivamente, in corteo, si sposteranno a piazza Della Repubblica, dove gli esercenti spiegheranno le ragioni della loro protesta. Nel pomeriggio, alle 18, aspetteranno la cittadinanza lungo la Passeggiata orientale, nell'area del teatro Tosti, per condividere e spiegare le loro ragioni e offrendo i prodotti delle loro attività.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Chiudo perché non ho più energie": venerdì la serrata dei commercianti

ChietiToday è in caricamento