rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità

Il premio nazionale di optometria “Francesco Ferrante” alla memoria del professor Sergio Villani

Il premio, istituito a Chieti, per la 31esima edizione sarà conferito alla memoria del professore, scomparso nel 2021 e che in cinquant’anni di carriera ha saputo tracciare linee fondamentali per lo sviluppo della professione dell’ottico optometrista

Premio alla memoria per la trentunesima edizione del premio nazionale di optometria “Francesco Ferrante”: sarà attribuito a Sergio Villani, nato a Cecina  l’8 gennaio 1934 e scomparso a - Pescia il 14 Maggio 2021, che in cinquant’anni di carriera ha saputo tracciare linee fondamentali per lo sviluppo della professione dell’ottico optometrista.

La cerimonia finale del premio, nato a Chieti e coordinato da Domenico De Simone si svolgerà  domenica 19 maggio nella serata Insieme nell’ambito del primo congresso Unitario AdOO, AIOC, ALOeO e Federottica,in programma all'Unahotels Expo Fiera Milano. A ritirare il premio sarà ritirato il figlio del professore, l'optometrista Gherardo Villani.

Leggi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

La decisione adottata dal coordinamento nazionale dell’Albo degli ottici optometristi, d’intesa con il centro studi del Premio Ferrante, ha voluto così premiare un percorso professionale importantissimo, che ha conosciuto momenti di rilievo anche all’estero.


Il premio Ferrante 2024 viene attribuito alla memoria del prof. Sergio Villani con la seguente motivazione:

Per il grande contributo all' evoluzione dell'optometria in Italia con scoperte scientifiche e importanti azioni di ruolo accademico in cui si è distinto in qualità di docente universitario e ricercatore.

Ricordando i suoi grandi riconoscimenti internazionali, a partire dalla Medaglia d’Oro per la Scienza conferitagli, in America, dalla International Columbus Association, per proseguire con gli apprezzamenti, in tutto il mondo, per l’invenzione dello strumento per la individuazione e misura dell’aniseiconia.
Ancora, per il suo ruolo fondamentale nello sviluppo della contattologia italiana e per le sue importanti pubblicazioni, ancora oggi valido riferimento nella professione dell’optometrista.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il premio nazionale di optometria “Francesco Ferrante” alla memoria del professor Sergio Villani

ChietiToday è in caricamento