rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità dei Vestini

La giungla quotidiana per automobilisti e pedoni in via dei Vestini, tra crateri nell'asfalto e segnaletica scolorita

È una delle strade più importanti della città di Chieti, perché ospita l'ospedale Santissima Annunziata e l'università d'Annunzio, ma le sue condizioni non sono all'altezza

Asfalto dissestato, segnaletica poco visibile e, quando i controlli non passano, auto parcheggiate ovunque anche dove i divieti sono ben evidenti. È la giungla quotidiana di via dei Vestini, una delle strade più importanti della città di Chieti, che ospita l'ospedale Santissima Annunziata e l'università Gabriele d'Annunzio. 

Questa importante arteria che si snoda fra Colle dell'Ara e Madonna delle Piane è percorsa quotidianamente da centinaia di pedoni e veicoli, che arrivano soprattutto da fuori città. 

Ma le condizioni della strada non sono adeguate alla mole della sua frequentazione. Ormai da anni, si ripetono a cadenza regolare segnalazioni di buche nell'asfalto in diversi punti e problemi dovuti alle automobili posteggiate in modo da ostruire il passaggio. 

Ad appesantire una situazione già caotica, come segnalato appena poche settimane fa dai dipendenti stremati dalla lunghissima ricerca di un parcheggio prima di iniziare il turno di lavoro, c'è anche la condizione della segnaletica orizzontale. 

Basti osservare le strisce pedonali poste proprio davanti all'ingresso principale del policlinico: scolorite, attraversate da crepe nell'asfalto e spesso quasi invisibili per gli automobilisti. Una situazione che mette a serio rischio l'incolumità dei pedoni. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La giungla quotidiana per automobilisti e pedoni in via dei Vestini, tra crateri nell'asfalto e segnaletica scolorita

ChietiToday è in caricamento