Attualità

Scuola, la Regione conferma: le lezioni riprendono dal 7 gennaio

Per le scuole superiori il 50% dell'attività didattica sarà a distanza

Le lezioni a scuola ripartiranno il 7 gennaio con la didattica in presenza con l'unica eccezione per le scuole superiori dove il 50% dell'attività didattica sarà a distanza. Lo conferma l’assessore regionale all’Istruzione, Pietro Quaresimale, che ieri pomeriggio, ha partecipato alla seduta della Conferenza Stato-Regioni.

“Con il ministro dell’Istruzione Azzolina e con il ministro delle Regioni Boccia – ha spiegato Quaresimale – abbiamo affrontato il tema della riapertura delle scuole. L’intesa raggiunta è estremamente importante ed è frutto di una sinergia tra istituzioni. Continueremo a monitorare la situazione e a confrontarci, per fare in modo che il mondo della scuola resti una delle priorità per il Paese”.

A Chieti la Prefettura ha varato il documento operativo per la ripresa delle attività didattiche in presenza con adeguamento orari e trasporto dal 7 gennaio 2021.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, la Regione conferma: le lezioni riprendono dal 7 gennaio

ChietiToday è in caricamento