rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità Vasto

Schael incontra i primari del "San Pio" di Vasto: impegni per Radiologia, Urologia e Blocco Operatorio

Una riunione per fare il punto su personale e attrezzature. In corso la selezione degli ortopedici per mobilità

Nuovi impegni per Radiologia, Urologia e Blocco Operatorio dell'ospedale San Pio di Vasto sono stati presi questa mattina tra il direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti Thomas Schael e i primari di Radiologia, Anestesia e Rianimazione e Urologia. 

Ai primari il dg ha voluto ribadire l’ìmpegno a garantire l’efficienza del nosocomio attraverso la dotazione adeguata di risorse umane e tecnologie: “La copertura degli organici è una nostra costante preoccupazione - ha detto Schael - che si scontra con difficoltà oggettive nell’arruolamento di nuovi professionisti, sia per indisponibilità di molti a prestare servizio negli ospedali di provincia che per mancanza di specialisti in alcune discipline. Ma saranno percorse tutte le strade possibili per garantire personale in numero sufficiente allo svolgimento delle attività di un ospedale Dea di I livello”. 

Più certezze sul fronte della attrezzature: la direzione aziendale si è detta pronta a reperire fondi per investire su Blocco operatorio, Radiologia e Urologia. Dopo la riunione Schael ha incontrato Enzo Di Prinzio dell’Ortopedia, al quale ha comunicato che è in corso la selezione degli ortopedici per mobilità: il prossimo 5 maggio verranno esaminati i 3 candidati che hanno presentato domanda. Pronta l'assunzione immediata per quanti daranno la disponibilità a un trasferimento immediato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schael incontra i primari del "San Pio" di Vasto: impegni per Radiologia, Urologia e Blocco Operatorio

ChietiToday è in caricamento