menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Enrico Melozzi sul palco dell'Ariston

Enrico Melozzi sul palco dell'Ariston

Sanremo 2021, con i Maneskin c'è anche l'Abruzzo di Melozzi sul podio

La gioia incontenibile del direttore d'orchestra teramano Enrico Melozzi, a cui la band vincitrice della 71esima edizione del Festival ha regalato i fiori per omaggiare tutti i professionisti della musica

La vittoria dei Maneskin ieri al festival di Sanremo parla abruzzese: sul palco con loro c'era il direttore d'orchestra teramano Enrico Melozzi, volto noto ormai del festival della canzone italiana con il suo entusiasmo e la sua professionalità. È lui che ha diretto per cinque sere le esibizioni della rock band romana.

I Maneskin lo avevano già ringraziato, subito dopo l'esibizione, invitandolo accanto a loro per donargli uno dei mazzi di fiori ricevuti: "È un modo simbolico per darli a tutti i direttori del festival e a tutti musicisti che hanno partecipato a questo Sanremo" le parole del frontman Damiano.

Un'esplosione di gioia quella sul palco dell'Ariston quando, a notte fonda, è arrivato il verdetto con il nome dei vincitori: i Maneskin con la canzone "Zitti e buoni".

Che serata, che notte, che viaggio!Me lo sentivo ?Grazie a tutti, è un’emozione bellissima. Questa volta all’alba......

Pubblicato da Enrico Melozzi su Sabato 6 marzo 2021

"Dedico questa mia vittoria ai contrappuntisti, ai musicisti, ai cantanti d’opera, ai direttori d’orchestra, alle maestranze, agli studenti di musica, ai coraggiosi che hanno scelto la strada più lunga per arrivare dove volevano. Ai violinisti ai violoncellisti, a chi non vuole mollare la propria passione in virtù di un guadagno più semplice. Dedico questo successo a chi ogni giorno studia il proprio strumento, si concentra sulla tecnica, approfondisce, e magari vengono visti come sfigati perché c’è chi fa prima di loro senza studiare niente. Dedico questo giorno a chi è stato lasciato solo, perché l’arte e la musica non sono necessarie, e invece si! Cazzo se lo sono invece! Oggi è il giorno della ribalta per l’impegno, lo studio, il sudore la fatica. Oggi chi ci ha creduto per 30 anni senza mai mollare viene ripagato. Dedico questo giorno a tutti quei musicisti che mi hanno compreso. Anche a chi non mi ha compreso sperando che possa presto cambiare idea"

ha scritto Enrico Melozzi su Facebook


Anche il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio ha gioito del trionfo dei Maneskin al festival di Sanremo complimentandosi con il maestro teramano Enrico Melozzi. "Appena sarà possibile, non vediamo l’ora di ospitare in Abruzzo i Maneskin per un concerto dal vivo" ha fatto sapere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento