menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A San Salvo nasce lo sportello antiviolenza Frida

Assistenza gratuita tutti i giovedì, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, o prendendo contatti telefonici al 335.1611795

È stato inaugurato questa mattina, a San Salvo, lo sportello antiviolenza Frida, nella nuova sede del centro culturale Aldo Moro. Il nome è un omaggio all'artista messicana Frida Kahlo, vissuta nella prima metà del secolo scorso. 

Donne che sostengono altre donne: questo è quanto c’è dietro l’impegno che si prefigge di portare avanti lo sportello antiviolenza messo in campo dal Comune di San Salvo nell’attività di prevenzione e di contrasto della violenza fisica e psichica contro le donne.

Verrà fornita in maniera gratuita assistenza alle donne vittime di maltrattamenti. Saranno accolte dall’operatrice Maria Raffaella Zaccagna tutti i giovedì, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, o prendendo contatti telefonici al 335.1611795.

Commenta il sindaco Tiziana Magnacca: 

La finalità principale dello sportello è quella di far prendere coscienza alle donne che possono essere aiutate. Ogni donna è una persona da valorizzare si avvarrà della collaborazione con il Centro donneAttiva.

L’assessore alle Politiche alle Pari Opportunità Maria Travaglini ricorda come

verrà fornita in particolare assistenza psicologica e legale per far uscire e liberare le donne dal circuito di violenza nelle quali sono costrette in particolare in ambito familiare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento