Attualità

San Salvo, cresce la famiglia Avis: “Il virus non ferma la solidarietà”

L'Avis comunale, nonostante la pandemia, registra 43 nuovi soci, dato che fa salire il numero degli iscritti a 519

Cresce la famiglia dell’Avis comunale di San Salvo che nell’anno da poco concluso registra 43 nuovi soci, dato che fa salire il numero degli iscritti a 519.

“Il naturale turn over legato ai limiti di età e a sopravvenute difficoltà sanitarie, ha fatto registrare nel 2020 un segno positivo di soci”, fa sapere il Presidente dell’Avis Comunale di San Salvo, Amleto D’Aloisio che ringrazia coloro che si sono avvicinati all’Avis Comunale desiderosi e volenterosi di abbracciare il mondo della donazione del sangue.

“Donare il sangue è un gesto di grande solidarietà”, continua D’Aloisio che sottolinea che a registrare un segno positivo è anche il numero delle donazioni  che sono passate da 931  del 2019 a 968 del 2020.

“In questo periodo difficile legato alla pandemia da Covid-19, diversi i dubbi e le perplessità che abbiamo riscontrato nei nostri soci e iscritti. Dubbi e perplessità che il lavoro congiunto tra la nostra Associazione (a livello Provinciale e Regionale) e le strutture Sanitarie (Centro Trasfusionale del San Pio di Vasto e il Centro Regionale Sangue) hanno fugato garantendo la loro risposta che è per noi motivo di grande orgoglio. ”Riprenderemo le nostre attività appena sarà possibile con nuovi momenti di informazione attiva per divulgare sempre di più l’importanza del dono del sangue. Donare è un grande atto d’amore e di generosità che può salvare non una ma tante vite".

I donatori di San Salvo e delle comunità vicine: Fresagrandinaria, Lentella, Palmoli e Carunchio hanno dimostrato un forte senso di solidarietà e generosità.

“L’obiettivo dei 500 soci l’abbiamo raggiunto e superato, ma non ci fermiamo qui. Ora si punta alle 1000 donazioni”, conclude D’Aloisio che ringrazia tutto il Direttivo per il  lavoro che ha portato avanti con impegno e tenacia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Salvo, cresce la famiglia Avis: “Il virus non ferma la solidarietà”

ChietiToday è in caricamento