menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni in Venere: Soprintendenza dà il via ai lavori di riparazione della copertura

I lavori all'abbazia di Fossacesia inizieranno nei prossimi giorni e dovrebbero concludersi entro un mese

La Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio dell’Abruzzo, in qualità di organo tecnico del FEC (Fondo Edilizia di Culto in seno al Ministero dell'interno) ha proceduto alla consegna dei lavori di somma urgenza all'abbazia di San Giovanni in Venere di Fossacesia.

Gli interventi consistono nella riparazione dei danni all'interno della chiesa a seguito delle infiltrazioni di acqua piovana dalla copertura, ripassatura del tetto con sostituzione dei coppi ammalorati, impermeabilizzazione dello stesso tetto di copertura oltre alla risarcitura di una ampia lacuna presente sul fronte esterno di destra del corpo della navata centrale.

Le opere sono state affidate, a seguito di sopralluogo conngiunto eseguito dall'architetto Aldo Giorgio Pezzi della Soprintendenza, dell'ingigner Silvano Sgariglia responsabile del settore Lavori Pubblici del comune di Fossacesia e del vicesindaco Mariangela Galante, all'impresa I.E.S. f.lli Mammarella srl di Vacri. 

"I lavori - fa sapere la Soprintendenza -  inizieranno nei prossimi giorni e si concluderanno verosimilmente entro un mese, salvo verifica di ulteriori opere di restauro necessarie a cantiere allestito; saranno seguiti dalla Soprintendenza di concerto con l'amministrazione comunale di Fossacesia e la Prefettura di Chieti, con il coinvolgimento dei padri passionisti di San Giovanni in Venere affidatari della chiesa".?
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento