rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Attualità Vasto

Attive cinque postazioni di salvamento sulle spiagge libere di Vasto

Il servizio a tutela dei bagnanti è affidato alla Lifeguard di Pescara. Tre postazioni sono a Punta Penna, una a Mottagrossa e una a San Nicola

Sono attive da oggi cinque postazioni per il salvamento nelle spiagge libere di Punta Penna, Mottagrossa e San Nicola. Con determina n. 565 del 30 giugno il servizio salvamento è stato affidato alla Lifeguard srl (La Compagnia del Mare) con sede a Pescara, a partire da oggi primo luglio e fino al 31 agosto per l’importo complessivo di 25mila euro, Iva inclusa. Le postazioni saranno in totale cinque: tre a Punta Penna ed una rispettivamente a Mottagrossa e San Nicola.

“Dal 2016 abbiamo previsto e potenziato il servizio salvamento - dichiarano il sindaco Francesco Menna e l’assessore al Demanio Paola Cianci - nelle spiagge libere a Nord della città che oggi conta cinque postazioni, con la novità della bellissima San Nicola recentemente insignita della Bandiera Blu. Siamo riusciti, con grande impegno, a garantire la sicurezza dei bagnanti in diverse porzioni della costa secondo le modalità impartite dall'ordinanza di sicurezza balneare n. 13/2022, emanata dall’Ufficio circondariale marittimo di Vasto. Auguriamo ai turisti e residenti – concludono Menna e Cianci - di trascorrere delle buone vacanze invitando tutti alla massima attenzione e prudenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attive cinque postazioni di salvamento sulle spiagge libere di Vasto

ChietiToday è in caricamento