Rsa San Giovanni Teatino: 10 operatori positivi, entro domani completati i trasferimenti al Centro Covid

In servizio ne erano soltanto 4, invece dei 25 ospiti risultati positivi attualmente in struttura ne sono presenti 15. Da venerdì 24 il gruppo Edos fa sapere che resteranno in struttura soltanto i negativi

Il gruppo Edos cui afferisce la Rsa Villa San Giovanni, a San Giovanni Teatino, conferma la presenza di 25 ospiti e 10 operatori positivi. Dato riscontrato in seguito alla somministrazione dei tamponi da parte della Asl Lanciano-Vasto-Chieti.

Gli operatori positvi hanno subito cessato il servizio, dopo i risultati. La direzione specifica anche che dei 10 ne erano attualmente in forza 4, dal momento che gli altri 6 erano già in malattia da prima (i tamponi sono stati fatti sia agli operatori in forza che quelli in malattia),.

Rispetto agli ospiti, dei 25 risultati positivi, attualmente in struttura ne sono presenti 15, gli altri 10 erano già stati inviati all'ospedale di Chieti a titolo preventivo nei giorni scorsi avendo qualche linea di febbre. Oggi è stato disposto di trasferire al Centro Covid dell’ospedale di Chieti anche gli altri 15 ospiti.

"Da domani - fa sapere Edos - in struttura rimarranno solo coloro risultati negativi e per la settimana prossima è stato già disposto il secondo tampone per tutti, ospiti e operatori. La struttura ha già provveduto ad attivare tutte le procedure di previste in questi casi e a riorganizzarsi per far fronte alla situazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento