rotate-mobile
Attualità Lanciano

I soci del Rotary preparano cibo per i bambini dello Zimbabwe: garantiti i pasti di tutto l'anno scolastico

I Club di Lanciano, Ortona, Atessa, Vasto e Costa dei trabocchi si ritroveranno sabato per realizzare 10.800 pasti per 50 bambini, con alimenti base come riso, soia, verdure disidratate, vitamine e sali minerali

Come si può sostenere l'accesso all'istruzione in Paesi "difficili", per promuoverne lo sviluppo economico e sociale? Assicurando i pasti ai bambini a scuola. Un'idea alla quale crede moltissimo il Rotary International, che offre un contributo concreto attraverso il progetto "Il Rotary nutre l'educazione".

Si tratta di un'iniziativa che mette al lavoro soci e presidenti di Club a livello locale: sabato 24 febbraio, dalle ore 16, a Villa Medici, Rocca San Giovanni, si ritroveranno i Club di Lanciano, Ortona, Atessa, Vasto e Costa dei trabocchi per preparare 10.800 pasti per 50 bambini dello Zimbabwe, una quantità sufficiente a soddisfare il loro fabbisogno per l'intero anno scolastico. Le razioni alimentari si compongono di cinque elementi base, come riso, soia, verdure disidratate, vitamine e sali minerali. 

"Ancora oggi condizioni di estrema povertà familiare penalizzano  milioni di bambini nel mondo - spiega Nereo Dell'Aventino, assistente del Governatore del Distretto 2090 e coordinatore del progetto - che soffrono la fame e vengono avviati al lavoro e allo sfruttamento in età precoce. Sostenere la loro istruzione, in un Paese meno sviluppato, significa combattere la povertà, le barriere culturali e la disparità di genere, e favorire la democrazia. Il Rotary, allora, investe su questo principio fornendo un pasto sano durante le lezioni, un gesto semplice che aiuta a combattere la malnutrizione e può essere un incentivo per le famiglie a mandare i bambini a scuola".

Il progetto è realizzato in collaborazione con l'organizzazione no profit "Rise Angainst Hunger", impegnata nella lotta contro la fame nel mondo attraverso la distribuzione di cibo e altri aiuti umanitari in favore delle popolazioni in grave stato di emergenza.

Appuntamento a sabato, dunque, con i soci dei Club guidati dai loro presidenti, Alberto Paone (Lanciano), Tania Buccini (Ortona), Atessa (Maria D'Aurizio), Vasto (Beniamino Di Domenica), Flavia Antonacci. 

Evento Rotary

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I soci del Rotary preparano cibo per i bambini dello Zimbabwe: garantiti i pasti di tutto l'anno scolastico

ChietiToday è in caricamento