menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Conferenza Episcopale regionale: il cardinale Petrocchi è il successore di monsignor Forte

L'arcivescovo metropolita dell'Aquila succede a monsignor Bruno Forte, arcivescovo metropolita di Chieti-Vasto che ha concluso il suo mandato

Rinnovato il vertice della Conferenza Episcopale Abruzzese-Molisana (Ceam) che, riunitasi questa mattina al Seminario regionale “San Pio X” di Chieti, ha nominato presidente il cardinale Giuseppe Petrocchi, arcivescovo metropolita de L’Aquila. Succede a monsignor Bruno Forte, arcivescovo metropolita di Chieti-Vasto, che ha concluso il suo mandato.

Il nuovo presidente della Ceam resterà in carica per il quinquennio 2021-2026.

“Apprendo con piacere la nomina del cardinale Petrocchi. Un impegno importante, svolto in questi anni da S.E. monsignor Bruno Forte a cui va il mio ringraziamento per la collaborazione su temi importanti a cominciare dalla ricostruzione, che vedrà la Regione ancora una volta in prima fila per svolgere il lavoro comune. Al cardinale Petrocchi gli auguri di un buon lavoro da parte mia e dell’intera giunta”, ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio.  

Nella stessa riunione odierna l'arcivescovo metropolita di Campobasso-Bojano Giancarlo Bregantini è stato eletto vicepresidente e il vescovo di Trivento, Claudio Palumbo, segretario della Ceam. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento