Tra i rifiuti abbandonati anche i documenti dei percettori del bonus comunale: identificati e multati

Inciviltà e discariche a cielo aperto a Vasto, ma gli ispettori ambientali della Protezione civile sono riusciti a risalire ai responsabili

Foto Protezione civile Vasto

Sono stati identificati proprio grazie alla loro inciviltà, che li ha spinti a gettare via anche documenti che li rendessero riconoscibili. Così, gli ispettori ambientali della Protezione Civile di Vasto sono riusciti a risalire e sanzionare diverse persone che avevano abbandonato rifiuti nella "villa dell'emigrante" e in via Tobruk. 

Qui, in particolare, le famiglie hanno gettato via anche i documenti che certificavano che hanno percepito il bonus dal Comune. "Hanno pensato di ringraziare - è lo sfogo della Protezione Civile - in questo modo particolare". 

Per evitare questo scempio, ci si appella anche al senso di civico dei cittadini, invitandoli a "segnalare o intervenire attivamente, contattando le forze dell'ordine. Ora proviamo tutti assieme, considerando la città come casa nostra: comportiamoci come se quello schifo fosse effettuato nel nostro giardino privato. Facciamo sentire questa gentaglia controllata da 42.000 occhi: ce la faremo anche in questa battaglia se lo vogliamo davvero".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: inizia lo spoglio a Chieti

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Il Comune di Atessa assume 5 impiegati a tempo indeterminato: bando e scadenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento