rotate-mobile
Attualità

Chiusure idriche, richiesta all'Aca: "Posticiparle durante il fine settimana di Tutti i Santi"

Per contenere i disagi, l'amministrazione comunale chiede di far slittare le chiusure e riduzioni previste da venerdì 29 ottobre, posticipandole all’una di notte e non alle 22 come previsto

L'amministrazione comunale scrive all'Aca chiedendo di posticipare le chiusure idriche previste per tutto il fine settimana. Una richiesta nata per consentire alle attività di lavorare e alle famiglie di vivere giorni di relax con meno disagi.

Il sindaco Diego Ferrara e l’assessore all’Ambiente Chiara Zappalorto hanno quindi scritto alla presidenza Aca per chiedere di far slittare le chiusure e riduzioni previste da venerdì 29 a martedì 2 novembre, posticipandole all’una di notte e non alle 22 come previsto.

"Un’esigenza sentita dalla città in primis, che sarà animata da tante iniziative per il fine settimana che coincide con il ponte di Tutti i Santi e con un calendario fitto di iniziative che coinvolgeranno le attività commerciali e di ristorazione. Siamo certi - dicono - che sia una richiesta possibile, che allieverebbe la cittadinanza dai disagi sentiti anche in questi giorni e che di certo consentirebbe alle attività di lavorare senza interruzioni e chiusure anticipate”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusure idriche, richiesta all'Aca: "Posticiparle durante il fine settimana di Tutti i Santi"

ChietiToday è in caricamento