rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Attualità

Il bagno pubblico di piazza San Giustino potrebbe riaprire presto, sopralluogo per riattivare gli altri

Sindaco e assessori hanno verificato anche le condizioni di quello in piazza Malta, poi andranno a piazza Garibaldi, piazzale Marconi, piazzale Sant’Anna, via Pescara e alla villa

A Chieti potrebbero tornare in funzione i bagni pubblici. Questa mattina, infatti, il sindaco Diego Ferrara ha effettuato la prima parte dei sopralluoghi in programma per il ripristino del servizio, quando possibile, e per attivare eventualmente la manutenzione di quelli impraticabili. In particolare, sono stati perlustrati i diurni di piazza San Giustino e piazza Malta.

Il primo cittadino è stato accompagnato dagli assessori ai Lavori Pubblici, Stefano Rispoli, all’Ambiente Chiara Zappalorto e al Commercio Manuel Pantalone e dal consigliere Edoardo Raimondi.

"Andremo anche in piazza Garibaldi, piazzale Marconi, piazzale Sant’Anna, via Pescara e alla villa comunale - anticipano Ferrara e Rispoli - per capire quali sono quelli che possono tornare funzionanti subito e avviare i lavori che servono per aggiungere via via anche gli altri. Si tratta di un problema che vogliamo risolvere, perché Chieti non può farne a meno, a maggior ragione in questo periodo di lockdown che rende indisponibili i bagni dei bar e dei locali. Ad oggi l’unico effettivamente operativo è quello della Villa comunale".

"A piazza San Giustino - aggiungono - abbiamo però trovato una situazione migliore di quella che ci aspettavamo, cosa che ci potrà consentire di riaprire in breve tempo tutto o parte del diurno. Più complessa la situazione in piazza Malta, dove c’è anche il mercato e dove sarebbe necessario riattivare e pulire i bagni esistenti, per evitare che la zona diventi ricettacolo di sporcizia, responsabilizzando anche i fruitori a lasciarli in condizioni decorose. A tal fine, e perché restino funzionanti a lungo, stiamo individuando il miglior modo di gestirne l’uso, perché avvenga in trasparenza e siano sempre a servizio della città, ma si possa controllarne costantemente lo stato”.

Sopralluogo bagni pubblici

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bagno pubblico di piazza San Giustino potrebbe riaprire presto, sopralluogo per riattivare gli altri

ChietiToday è in caricamento