rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità Guardiagrele

A Guardiagrele c'è il regalo di Natale sospeso, un dono di solidarietà per i meno fortunati

L'iniziativa dell'Ente mostra dell'artigianato, un segno tangibile della cura per i bisogni dei bambini e di qualsiasi altra persona meno fortunata

Un’idea regalo realizzata a mano per delle festività natalizie sotto il segno dell’originalità e della solidarietà. L’Ente mostra apre le porte del palazzo dell’artigianato di via Roma 26, a Guardiagrele, fino al 6 gennaio 2022, tutti i giorni dalle 10.30 a mezzogiorno e dalle 15.30 alle 19.30, per un mercatino di Natale pieno di oggetti della tradizione artigianale abruzzese (ingresso riservato ai possessori di green pass).

In collaborazione con il Comune di Guardiagrele, la Caritas, le parrocchie di Santa Maria Maggiore e di San Francesco d'Assisi, l’Ente mostra dell’artigianato aderisce all’iniziativa del regalo sospeso, quale segno tangibile della cura per i bisogni dei bambini e di qualsiasi altra persona meno fortunata.

Il meccanismo è semplice: si può portare un dono, lasciare un’offerta o acquistare un oggetto realizzato a mano ed esposto nel mercatino di Natale lasciandolo “sospeso”.

Anche i commercianti di Guardiagrele partecipano all’iniziativa solidale con la possibilità di scegliere un #regalosospeso fino ai giorni che precedono l’Epifania quando saranno consegnati dalla Caritas.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Guardiagrele c'è il regalo di Natale sospeso, un dono di solidarietà per i meno fortunati

ChietiToday è in caricamento