rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità

Rc auto: per gli abruzzesi aumenta il costo e peggiora la classe di merito

Anche per gli automobilisti virtuosi, però, le notizie non sono favorevoli se si considera che le tariffe Rc auto continuano a crescere

Secondo l’ultimo studio condotto dall’osservatorio di Facile.it saranno oltre 16mila gli automobilisti abruzzesi che dovranno fare i conti con un ulteriore aumento del costo dell’Rc auto. Inoltre in molti vedranno peggiorare la propria classe di merito a causa di un sinistro con colpa dichiarato nel 2023.

A livello regionale la percentuale è pari al 2,22%, ma Chieti la supera nettamente, registrando un 2,62%, la più alta in Abruzzo.

Infatti, analizzando il campione su base provinciale al primo posto si trova Chieti (2,62%), seguita da L’Aquila (2,43%), Pescara (1,96%) e poi Teramo, area dove in percentuale sono stati denunciati alle assicurazioni meno incidenti con colpa (1,79%).

Anche per gli automobilisti virtuosi, però, le notizie non sono favorevoli se si considera che le tariffe Rc auto continuano a crescere; a dicembre 2023 per assicurare un veicolo a quattro ruote a Chieti e provincia occorrevano, in media, 519,64 euro, vale a dire il 44,8,% in più rispetto a dodici mesi prima. Nonostante sia la tariffa più bassa della regione, la provincia di Chieti è quella che ha subito la variazione maggiore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rc auto: per gli abruzzesi aumenta il costo e peggiora la classe di merito

ChietiToday è in caricamento