rotate-mobile
Attualità

Ortona e Cupello fra i comuni abruzzesi che hanno sacrificato più suolo fra il 2021 e il 2022: il rapporto Ispra 2023

Emerge che in Abruzzo, fra l'anno scorso e quello precedente, sono stati trasformati 149 ettari di terreno, pari a 200 campi da calcio e il Forum H2O lancia l'allarme

Ortona e Cupello sono fra i comuni abruzzesi che hanno sacrificato più suolo fra il 2021 e il 2022. È l'allarme lanciato dal Forum H2O, sulla base del nuovo rapporto Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) 2023.

Il documento evidenzia che in Abruzzo, fra l'anno scorso e quello precedente, sono stati trasformati 149 ettari di terreno, pari a 200 campi da calcio. In cima alla classifica ci sono L'Aquila e Cepagatti. 

Ma in tutte le quattro province abruzzesi si continua a consumare suolo, con dati che, in alcuni casi, superano di gran lunga la media nazionale del 7%. Sul secondo gradino della classifica si piazzano Ortona e Cupello con 8 ettari, seguiti da Mosciano e Spoltore con 7 ettari e poi Roseto con 6 ettari.

Sempre secondo il rapporto Ispra, sono 46 gli ettari di aree sottoposte sulla carta a vincolo paesaggistico trasformati in un solo anno. Nel 2022, infatti, sono stati realizzati interventi su 7,45 ettari a pericolosità da frana (2,38 ettari in aree a pericolosità molto elevata, 2,63 elevata, 2,14 moderata e 0,3 in aree di attenzione) e su altri 35,6 in aree con pericolo di alluvione.

"Questi dati - commenta il Forum H2O - sono l'ennesima conferma che non vi è la volontà di fermare l'aggressione al territorio e al suolo, una risorsa non rinnovabile ma si continua solo con una vuota retorica. Basti pensare alla nuova legge urbanistica in discussione che dietro lo slogan della sostenibilità non prevede lo stop al consumo di suolo ma solo il suo 'contenimento'. Non fa altro, quindi, che promuoverne di nuovo, permettendo per i prossimi anni di coprire con cemento altro prezioso suolo regionale".

Tabella suolo consumato-2

Tabella consumo suolo-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ortona e Cupello fra i comuni abruzzesi che hanno sacrificato più suolo fra il 2021 e il 2022: il rapporto Ispra 2023

ChietiToday è in caricamento