rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Attualità

Raddoppio ferrovia, nuova riunione per presentare la variante per ridurre l’impatto dell’opera

Verrà presentata ai comitati cittadini durante la seduta della Commissione speciale sul progetto. Il presidente Ginefra: “Potrebbe risolvere i problemi più impattanti del progetto”

Doppia riunione, lunedì 21 marzo, della commissione speciale sulle ferrovie, aperta ai comitati di cittadini. Torneranno a riunirsi con due sedute contigue, alle ore 9 e alle 10, le commissioni congiunte Urbanistica e Speciale sul progetto di velocizzazione della linea ferroviaria Roma-Pescara: unico l’ordine del giorno, ovvero la presentazione ai comitati di Brecciarola e di contrada Mulino del progetto di variante,illustrato dalle amministrazioni comunali di Chieti e Manoppello all’ultimo appuntamento del dibattimento pubblico sull’opera a cura di Rete ferroviaria italiana.

Una variante che potrebbe risolvere i problemi più impattanti del progetto, come spiega il presidente della Commissione, Vincenzo Ginefra, prodotta sulla base delle sollecitazioni e delle indicazioni ricevute dal territorio e confluite all’attenzione della Commissione Speciale “con la cosiddetta variante dei cittadini che prevede la realizzazione del raddoppio di tracciato in zona Interporto.  Lo studio asce dal lavoro dei tecnici comunali e del presidente del Consiglio comunale di Chieti Luigi Febo. Un correttivo proposto dal sindaco Diego Ferrara e dagli altri sindaci interessati, in modo così fermo, da convincere i tecnici del dibattimento pubblico, in primis ad accoglierlo e che se si concretizzerà risolverà buona parte dei problemi legati all’impatto dell’opera”.

Lo studio accettato da Rfi verrà presentato ai comitati Brecciarola e Mulino in commissione lunedì alle ore 9.00 e ai cittadini in loco a Brecciarola giovedì 31 marzo alle ore 15, alla presenza del sindaco Diego Ferrara e della coordinatrice del Dibattito Pubblico Iolanda Romano, unitamente ai progettisti Italferr.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raddoppio ferrovia, nuova riunione per presentare la variante per ridurre l’impatto dell’opera

ChietiToday è in caricamento