rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Attualità Atessa

I lavoratori della Isringhausen di Atessa donano un ventilatore all'ospedale di Lanciano

L'annuale raccolta fondi benefica, questa volta ha richiesto uno sforzo in più, per contribuire alla lotta contro il Coronavirus

Grande gesto di solidarietà nell'emergenza Coronavirus da parte dei lavoratori della Isringhausen di Atessa, come raccontano Rsu e Rls Fiom, Fim e Uilm. Da anni, nell'azienda c'è un fondo di solidarietà, gesito dalle Rsu, a cui ciascuno partecipa con una piccola donazione mensile che viene trattenuta in busta paga, che ha permesso di attivare un'adozione a distanza. 

Oltre a questo impegno, ogni anno la Rsu valuta con i lavoratori un'ulteriore donazione di mille euro, destinata sempre ad associazioni diverse. In questo momento particolare, c'è stato uno sforzo economico in più per dare un contributo notevole: è stato possibile acquistare un ventilatore da donare all’ ospedale di Lanciano, ordinato oggi, che dovrebbe arrivare in circa 10 giorni. 

Un atto importante per la comunità da parte dei lavoratori che al momento sono in fermo produttivo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I lavoratori della Isringhausen di Atessa donano un ventilatore all'ospedale di Lanciano

ChietiToday è in caricamento