Raccolta firme e protesta contro l'antenna telefonica da 32 metri nei pressi della piscina di Francavilla

Gli organizzatori puntano il dito contro un'antenna che ritengono possa essere dannosa per la salute

Una raccolta firme e una protesta dei cittadini di Francavila al Mare oggi pomeriggio, giovedì 4 giugno alle ore 15, contro l'antenna telefonica da 32 metri che stanno montando nei pressi della piscina e di Terra Amica.
Gli organizzatori puntano il dito contro un'antenna che ritengono possa essere dannosa per la salute.

«Il primo cittadino è responsabile della tutela socio-sanitaria sul territorio amministrato», scrivono, a prescindere dalle autorizzazioni, basterebbe un poco di buon senso per capire che: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • non puoi montare un mostro del genere accanto ad una piscina frequentata da moltissimi bambini
  • non puoi montare un'antenna di 32 metri dietro a Terra Amica che è il marchio di qualità dei prodotti agricoli di Francavilla al Mare
  • non puoi montare un'antenna del genere in un centro abitato.

Buon senso, basterebbe buon senso! Fermiamoli!».

Il sindaco Antonio Luciani parlerà dell'argomento questa sera alle ore 21:30 nel corso di una diretta Facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

  • Fabrizio Di Stefano a Matteo Salvini: "Troverai una Chieti cambiata e che riparte"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento