rotate-mobile
Attualità Casalbordino

Gli studenti dell'istituto tecnico Spataro di Casalbordino raccolgono aiuti per l'Ucraina: come donare [FOTO]

Si può contribuire consegnando nella sede della scuola beni di prima necessità, abbigliamento, materiale per le medicazioni: i ragazzi gestiscono in prima persona l'organizzazione

Anche gli studenti dell'istituto tecnico economico Spataro di Gissi-Casalbordino in prima linea per aiutare il popolo ucraino in difficoltà per la guerra. A raccontare l'iniziativa è Ivan Di Battista, che frequenta la classe IIIA ed è membro della consulta provinciale degli studenti.

"Io e i miei compagni - spiega - abbiamo deciso di lanciare all'interno del nostro istituto una raccolta di beni di prima necessità, in collaborazione con la Protezione civile". 

Così, dopo aver ottenuto il consenso della dirigente Aida Marrone, i ragazzi dell'Ite hanno intrapreso la raccolta che gestiscono in prima persona, occupandosi dello smistamento, della catalogazione e dell'imballaggio dei beni che vengono donati da studenti, docenti e famiglie. 

Tramite Chieti Today, gli studenti dell'istituto invitano quante più persone possibili ad aderire alla meritevole iniziativa, donando beni di prima necessità, abbigliamento, materiale per le medicazioni.

Chi volesse contribuire, può portare le donazioni nella sede della scuola, in via del Sole, a Casalbordino.

Raccolta beni Ucraina studenti istituto Spataro di Casalbordino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti dell'istituto tecnico Spataro di Casalbordino raccolgono aiuti per l'Ucraina: come donare [FOTO]

ChietiToday è in caricamento