Attualità

Code per il rilascio dei passaporti, la questura prevede aperture straordinarie degli uffici

La prima è in programma il 31 gennaio per ovviare al notevole afflusso di utenti che si mettono in fila per strada, al freddo, per ottenere il rilascio del documento

La questura di Chieti risponde con una serie di aperture straordinarie degli uffici ai disservizi segnalati riguardo alle procedure per la richiesta ed il rilascio dei passaporti.

“Le code che si sviluppano lungo la strada – spiegano dagli uffici di piazza Garibaldi - sono dovute in primo luogo al fatto che gli utenti iniziano la fila prima dell’apertura degli uffici, che avviene alle 7.45, al fine rientrare tra i primi 40 che accederanno alle prestazioni. Il ridotto numero di utenti ammessi è dovuto al fatto che nelle restanti ore lavorative, antimeridiane e pomeridiane, il personale cura l’istruttoria per il rilascio del documento. Tale fase, che coinvolge anche uffici esterni alla questura per il rilascio di apposita documentazione, prevede infine la stampa del titolo. Le pratiche vengono evase entro 30/40 giorni al massimo, rappresentando che le eventuali urgenze vengono valutate caso per caso al fine del più sollecito rilascio”.

“Per ovviare a tale situazione contingente di notevole afflusso dell’utenza, registratasi negli ultimi mesi e dovuta anche all’uscita del Regno Unito dalla Ue ed alla fine delle restrizioni causate dalla pandemia, si è deciso di avviare una serie di aperture straordinarie, la prima delle quali è fissata per il giorno 31 gennaio prossimo, dalle 14 alle 18”.

Ulteriori informazioni sull’argomento, anche relative alle aperture straordinarie, verranno tempestivamente inserite sul sito della polizia di Stato al seguente link: https://questure.poliziadistato.it/it/Chieti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Code per il rilascio dei passaporti, la questura prevede aperture straordinarie degli uffici
ChietiToday è in caricamento